Gabriele Giacomini

Dopo essermi diplomato al Liceo scientifico Giovanni Marinelli di Udine, mi iscrivo al corso di laurea in Filosofia e teoria delle forme presso l’Università di Udine, dove studio con Furio Honsell, professore di Logica filosofica e matematica e rettore dell’ateneo friulano.

Nel 2009 mi trasferisco a Milano per specializzarmi nello studio dei rapporti fra filosofia, economia e politica. Frequento l’Università San Raffaele, dove studio filosofia con Massimo Cacciari e scienza politica con Angelo Panebianco. Mi laureo in Filosofia della mente, della persona, della città e della storia discutendo una tesi in economia cognitiva dal titolo “La misura della felicità: aspetti filosofici e sperimentali”. Ad aprile del 2015 vengo proclamato Dottore di ricerca in Neuropsicologia cognitiva e filosofia della mente presso l’Università San Raffaele di Milano e l’Istituto di Studi Superiori di Pavia, discutendo una tesi dal titolo “Menti e decisioni in politica: implicazioni filosofiche della razionalità limitata per la democrazia”.

Ho pubblicato articoli scientifici per riviste come Analisi giuridica dell’economia, Biblioteca delle libertà, Comunicazione politica, LaVoce.info, Notizie di Politeia, Politica e Società, Psicologia Contemporanea, Scenari. Per la casa editrice Mimesis ho scritto i libri “Prima che sia domani: padri, figli, un’alleanza per ripartire” (con Furio Honsell, 2014) e “Psicodemocrazia: quanto l’irrazionalità condiziona il discorso pubblico” (prefazione di Angelo Panebianco, 2016). Ho lavorato presso la Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University, collaboro con centri di ricerca universitari e con la Fondazione Giannino Bassetti di Milano, con cui cerco di capire come Internet sta cambiando la democrazia.

Da maggio 2013 sono Assessore all’innovazione e allo sviluppo economico del Comune di Udine.