Gabriele Giacomini

Dopo essermi diplomato al Liceo scientifico Giovanni Marinelli di Udine, mi iscrivo al corso di laurea in Filosofia e teoria delle forme presso l’Università di Udine, dove studio con Furio Honsell, professore di Logica filosofica e matematica e rettore dell’ateneo friulano.

Nel 2009 mi trasferisco a Milano per specializzarmi nello studio dei rapporti fra filosofia, economia e politica. Grazie ad una borsa di studio della regione Lombardia frequento l’Università San Raffaele di Milano, dove studio filosofia con Massimo Cacciari e scienza politica con Angelo Panebianco. Mi laureo in Filosofia della mente, della persona, della città e della storia discutendo una tesi in economia cognitiva dal titolo “La misura della felicità: aspetti filosofici e sperimentali”. Ad aprile del 2015 vengo proclamato Dottore di ricerca in Neuropsicologia cognitiva e filosofia della mente presso l’Università San Raffaele di Milano e l’Istituto di Studi Superiori di Pavia, discutendo una tesi dal titolo “Menti e decisioni in politica: implicazioni filosofiche della razionalità limitata per la democrazia”.

Ho pubblicato articoli scientifici per alcune riviste come Analisi giuridica dell’economia, Biblioteca delle libertà, LaVoce.info, Politeia, Psicologia Contemporanea. Per la casa editrice Mimesis ho scritto i libri “Prima che sia domani: padri, figli, un’alleanza per ripartire” (con Furio Honsell, 2014) e “Psicodemocrazia: quanto l’irrazionalità condiziona il discorso pubblico” (prefazione di Angelo Panebianco, 2016). Ho collaborato con diversi centri di ricerca e ho lavorato presso la Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University, supportando l’attività di formazione nell’ambito del master Medea e facendo attività di ricerca.

Da maggio 2013 sono Assessore all’innovazione e allo sviluppo economico del Comune di Udine.